9 C
New York
domenica, Gennaio 29, 2023

World Economic Forum ’23

Il 2023 è iniziato da qualche settimana ed è già tempo di tracciare la rotta da percorrere nei prossimi 12 mesi, tirando le somme dell’anno appena terminato.
Con quest’obiettivo numerosi Capi di Stato e/o di governo e il Gotha in ambito finanziario si sono riuniti in Svizzera per l’annuale World Economic Forum.
Obiettivo principale di questo summit è pianificare una strategia per rilanciare investimenti e commerci a livello globale, creando un sistema sempre più ecosostenibile.

Le prospettive di crescita globale analizzate dai principali agenti economici sono, infatti, tutt’altro che positive: mercati sempre più instabili, tassi di inflazione elevati e a complicare ulteriormente il quadro, occorre menzionare la guerra commerciale tra Cina e Stati Uniti.
Ulteriore tema sul tavolo riguarda la definizione di una politica di gestione globale dei fenomeni migratori.

Segnali d’intesa arrivano tra i rappresentanti del governo italiano e gli omologhi francesi dopo le tensioni degli ultimi mesi riguardo il ricollocamento di alcuni richiedenti asilo all’interno dell’area Schengen. Riproposta la modifica del Trattato di Dublino, ma prima di ottenerne la modifica, occorrerà convincere i Paesi di Visegrad.  

Rispondi