0.8 C
New York
domenica, Febbraio 25, 2024

Una lezione importante per un nuovo anno

Il lavoro precario ha occupato un posto importante nel messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica.

In realtà ogni pensiero racchiuso nel discorso di Mattarella non può essere definito di secondaria importanza, tale è la complessità del tempo che viviamo. Questo esige uno sguardo sempre più ampio sulla realtà. Nulla può essere considerato marginale.

Dentro tale complessità ognuno di noi ha vissuto esperienze che lo hanno segnato. Chi era già povero ha conosciuto ancora meglio il morso della fame. Chi sperava in un futuro lavorativo più stabile ha dovuto rinviare progetti e sogni. Gli imprenditori che avevano programmato investimenti per ampliare le loro aziende hanno dovuto rivedere i loro piani di azione e difendersi da uno tsunami quasi inarrestabile per sopravvivere.

Se c’è un elemento del quale ognuno di noi ha fatto esperienza è quello della incertezza o, per rimanere nella terminologia utilizzata dal Presidente Mattarella, come anche da Papa Francesco, della precarietà.

Un imprenditore che impara a confrontarsi con la precarietà. Cosa può essere racchiuso in questa lezione inferta dalla pandemia? Quali risvolti potrà avere nella lotta al lavoro precario? Le chiusure e le riaperture delle attività economiche, ad esempio, rese necessarie dalle ondate dei contagi, potrebbero essere paragonate ai contratti a breve scadenza, dentro i quali un lavoratore tenta di programmare la propria vita? L’esperienza della incertezza può avere maturato nell’imprenditore una maggiore sensibilità nei confronti del lavoro dipendente precario?

Se così è, se così è stato, sarebbe importante non disperdere questa lezione, grazie alla quale, ne sono certa, gli imprenditori potrebbero dire addirittura qualcosa in più rispetto ai sindacalisti, per “meriti” acquisitii sul campo.

Una nuova sensibilità per un nuovo approccio al lavoro? Sarebbe davvero importante!

Rispondi

Settore edile: la campagna informativa dell’Autorità Europea del Lavoro

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali italiano aderisce alla campagna #EU4FairConstruction lanciata oggi dall’Autorità Europea del Lavoro (ELA). In linea con le proprie...

Cittadini come discount comanda?

Tutto ha inizio in Germania nel secondo dopoguerra. I fratelli Karl e Teo Albrecht colgono il principale bisogno dei consumatori tedeschi: trovare e acquistare...

Salario minimo: si riparte dalle comiche?

Ancora altri 60 giorni perchè in Parlamento si ritorni a parlare di salario minimo. Pierpaolo Bombardieri, Segretario generale UIL, esprime dissenso per la decisione...

Caro The Job Enquirer…

Sono trascorsi sette anni dall'apertura di questo blog che ha contribuito a differenziare ed ampliare il panorama informativo nel vasto mondo del web.Sebbene il...

Il potere per il potere

“Il padrone sa 1000 parole, tu ne sai 100; ecco perché lui è il padrone”, diceva don Lorenzo Milani. Una frase che trasuda ingiustizia,...