4.5 C
New York
mercoledì, Novembre 30, 2022

Salute e sicurezza

L’Italia avrà finalmente un’Agenzia per la Cybersicurezza nazionale grazie al nuovo decreto legge firmato dal premier Mario Draghi e approvato in Consiglio dei ministri.

L’agenzia sarà costituita da 300 esperti e disporrà di un budget pari a 530 milioni fino al 2027 per svolgere le sue funzioni.

Tra i compiti principali troviamo:

1) lo svolgimento di attività di prevenzione e monitoraggio per prevenire e/o fronteggiare incidenti informatici e attacchi hacker.

2) Sarà l’unico interlocutore nazionale per i soggetti pubblici e privati in materia di sicurezza per quanto riguardo il settore informatico.

3) Potrà inoltre assumere, tramite concorso, personale altamente qualificato a tempo determinato o indeterminato.

4) Potrà collaborare e confrontarsi con il Centro europeo di competenza per la cybersicurezza nell’ambito industriale, tecnologico e di ricerca.

Il Parlamento europeo ha approvato il Green pass ovvero il certificato digitale per facilitare gli spostamenti all’interno dell’Unione.

Dopo la delibera del Parlamento il testo sarà sottoposto all’esame del Consiglio e successivamente pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

Questo certificato, rilasciato gratuitamente dalle autorità nazionali, attesterà che:

1) una persona si è vaccinata contro il Covid 19

2) si è sottoposta a tampone con esito negativo

3) è guarita dall’infezione.

Il Green pass entrerà in vigore ufficialmente a luglio con validità di 12 mesi. Tutti coloro che ne saranno provvisti, in caso di spostamento, non dovranno essere sottoposti a test, quarantena o autoisolamento. 

Rispondi