10.9 C
New York
domenica, Novembre 27, 2022

Quale futuro per l’Ucraina in UE?

Messaggio di speranza è arrivato nelle ultime ore da parte da Ursula Von der Leyen, Presidente della Commissione Europea, riguardo un ipotetico futuro dell’Ucraina in Unione europea.
Dopo una breve visita nella città ucraina di Bucha, la Von der Leyen ha incontrato il Presidente Zelensky per consegnargli personalmente il questionario di adesione alla Comunità europea, primo passo fondamentale per dare avvio, dopo l’esame del Consiglio europeo, all’iter burocratico che qualora dovesse dare esito positivo, farebbe dell’Ucraina un nuovo Stato membro.
Le istituzioni comunitarie e quelle ucraine collaboreranno a stretto contatto per velocizzare i relativi procedimenti burocratici , che di norma richiedono alcuni anni prima di essere completati.
La Presidente della Commissione europea ha poi rimarcato l’impegno da parte dell’intera Unione nel supportare l’Ucraina sul fronte bellico tramite la fornitura di armi e provvedendo all’implementazione di sanzioni ancora più dure nei confronti della Federazione Russa.
Massima attenzione verrà data nei confronti delle migliaia di rifugiati ucraini che continuano ad arrivare in Europa con la speranza un giorno non molto lontano di poter tornare nel loro Paese in piena sicurezz

Rispondi