-1.3 C
New York
mercoledì, Febbraio 21, 2024

L’INAIL accanto alle aziende che scelgono di investire in sicurezza

Mercoledì 1 febbraio, presso l’Auditorium palazzo INAIL in Roma, i vertici dell’Istituto, tra cui il Presidente Franco Bettoni, il Direttore generale Andrea Tardiola, il Presidente del Consiglio di indirizzo e vigilanza Guglielmo Loy e il Direttore centrale Prevenzione Ester Rotoli hanno presentato il Bando ISI 2022.

Alla conferenza stampa hanno preso parte il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Marina Calderone e il Ministro dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare, delle Foreste Francesco Lollobrigida.

Di cosa stiamo parlando?

Attraverso gli Avvisi pubblici regionali/provinciali, Inail finanzia investimenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Tutto questo in attuazione dell’articolo 11, comma 5, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 e dell’articolo 1, commi 862 e ss., della legge 28 dicembre 2015, n. 208.

L' Avviso pubblico Isi 2022, che mette a disposizione oltre 333 milioni di euro, ha l’obiettivo di incentivare le imprese a realizzare progetti per il miglioramento documentato delle condizioni di salute e di sicurezza dei lavoratori rispetto alle condizioni preesistenti, nonché incoraggiare le micro e piccole imprese, operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli, all’acquisto di nuovi macchinari e attrezzature di lavoro caratterizzati da soluzioni innovative per abbattere in misura significativa le emissioni inquinanti, migliorare il rendimento e la sostenibilità globali e, in concomitanza, conseguire la riduzione del livello di rumorosità o del rischio infortunistico o di quello derivante dallo svolgimento di operazioni manuali.

Il Ministro Calderone ha definito lungimirante la scelta di investire sui modelli organizzativi e di responsabilità sociale.

Il Presidente Bettoni ha sottolineato l’importanza di una maggiore collaborazione tra istituzioni, parti sociali, enti, organismi del settore, istituti scolastici.

Senza partecipazione non c’è vera prevenzione.

E, dunque, non c’è tempo da perdere. Nel sito INAIL è possibile conoscere chi sono i destinatari dei finanziamenti, i progetti ammessi a finanziamento, le risorse economiche stanziate, le modalità e le tempistiche di presentazione della domanda.

Rispondi

Settore edile: la campagna informativa dell’Autorità Europea del Lavoro

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali italiano aderisce alla campagna #EU4FairConstruction lanciata oggi dall’Autorità Europea del Lavoro (ELA). In linea con le proprie...

Cittadini come discount comanda?

Tutto ha inizio in Germania nel secondo dopoguerra. I fratelli Karl e Teo Albrecht colgono il principale bisogno dei consumatori tedeschi: trovare e acquistare...

Voglia di sicurezza

A Brandizzo va in scena l'ennesimo incidente mortale sul lavoro. Cinque vittime, cinque famiglie visitate dal dolore e dalla disperazione, una comunità attonita. Perché?...

Salario minimo: si riparte dalle comiche?

Ancora altri 60 giorni perchè in Parlamento si ritorni a parlare di salario minimo. Pierpaolo Bombardieri, Segretario generale UIL, esprime dissenso per la decisione...

Caro The Job Enquirer…

Sono trascorsi sette anni dall'apertura di questo blog che ha contribuito a differenziare ed ampliare il panorama informativo nel vasto mondo del web.Sebbene il...