12.8 C
New York
sabato, Dicembre 3, 2022

L’esodo albanese e la paura cinese

30 anni fa(8 agosto 1991)arrivava in Italia, sulle coste pugliesi, la nave Vlora con a bordo 20 mila cittadini albanesi in fuga dal loro Paese in cerca di speranza.
Il regime comunista dell’epoca non era stato in grado di formulare le giuste politiche per risolvere i bisogni della collettività: povertà diffusa e tasso di criminalità altissimo( questi erano i due principali problemi della società albanese all’epoca).
Grazie alla diffusione della televisione italiana in Albania, si iniziò a pensare di attraversare il mare in cerca di un futuro migliore.
La Vlora era una nave mercantile, con bandiera albanese, che trasportava zucchero di canna. Durante le operazioni di sbarco, fu assalita da 20 mila persone che saliti a bordo, costrinsero il comandante a dirigersi verso l’Italia.
Il sindaco di Bari Enrico Dalfino ricorda l’arrivo dei migranti sulle coste pugliesi e di come subito si pensò di non poterli rimandare indietro.

22 mila documenti sui virus che venivano studiati a Wuhan nelle mani dei servizi segreti statunitensi.
Un’ attenta analisi potrebbe far capire meglio le dinamiche di una sempre più consolidata ipotesi di fuga accidentale del virus dal laboratorio cinese.
Questa mole di documentazione è stata tutta scritta in mandarino e gli Stati Uniti, quindi, dovranno dotarsi di un esperto di fiducia che aiuti a decifrarli correttamente.
Questi documenti, visibili su Internet fino al 2019, sono stati rimossi dalla Cina subito dopo.
Da Pechino monta l’insofferenza nei confronti del governo statunitense: – tutte bugie, si cerca di diffamare la Cina – la replica del governo di Pechino.  

Rispondi

ISTAT: Occupati e Disoccupati – Agosto 2021

Nel mese di agosto 2021, rispetto al mese precedente, diminuiscono gli occupati e si registra un lieve calo dei disoccupati, a fronte di una...

Un futuro (inedito) per i 422 dipendenti della GKN?

Un futuro incerto o inedito, quello che attende i 422 dipendenti della GKN? Procediamo per step. Il dato La GKN Driveline, azienda multinazionale, leader nella produzione...

48ma Settimana Sociale dei cattolici in Italia: ristabiliamo la verità

Appena due giorni fa ci siamo lasciati con una domanda ben precisa: l'Italia è un Paese ricco di contraddizioni o semplicemente complesso? La complessità...

Referendum: gli altri protagonisti di una giornata (comunque) storica

Al di là di quello che sarà l'esito del referendum costituzionale, possiamo tranquillamente dire che oggi è una giornata storica per il Paese, per...