16.1 C
New York
giovedì, Maggio 30, 2024

La Scozia e la strada smarrita

Nicola Sturgeon, primo ministro scozzese in carica, ha annunciato le sue dimissioni da capo di governo dopo otto anni alla guida del proprio Paese.
Laureata in legge, inizia la sua carriera politica a soli 16 anni, arrivando a ricoprire nel corso degli anni le cariche di ministro delle infrastrutture, vice primo ministro e Segretaria alla Salute nel governo del premier Almond.

Nel 2014 ottiene la delega per gestire il referendum sull’indipendenza scozzese: da rappresentante di spicco del Partito indipendentista scozzese, Nicola Sturgeon si è sempre detta favorevole ad una Scozia indipendente dal Regno di Sua Maestà.
Il referendum del 2014 si rivela però un passo falso: il popolo scozzese lo boccia alle urne. Dopo la Brexit ci riprova la scorsa estate,ma la sua proposta viene nuovamente bocciata, questa volta dalla Corte Suprema scozzese.

Rispondi