5.7 C
New York
sabato, Dicembre 3, 2022

Futuro in sicurezza

75 anni fa, il 2 giugno 1946, il popolo italiano scelse la forma di governo che avrebbe caratterizzato la storia del nostro Paese negli anni a venire: la Repubblica.
Il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, ha ribadito, durante il suo discorso al Quirinale in occasione della ricorrenza del referendum che sancì la sconfitta della monarchia, l’importanza e il valore simbolico che quella scelta ha avuto per l’Italia. Si potrebbe effettuare un paragone:

La resistenza contro la dittatura fascista e la vittoria della libertà in quegli anni e la lotta contro le crisi economica e pandemica oggi.
L’Italia può uscire vittoriosa da questo periodo buio come dopo il ventennio fascista, usufruendo delle risorse, delle sue innumerevoli potenzialità, del  patrimonio artistico e culturale e dei  talenti di cui dispone.
Bisogna agire per affrontare il tema della sicurezza sul luogo di lavoro ed evitare le innumerevoli morti per carenza di controlli e tutele di cui abbiamo notizia quotidianamente.
L’evasione fiscale deve diminuire congiuntamente  alle disuguaglianze sociali che in questo ultimo periodo si sono purtroppo nuovamente acuite.

Gli Stati Uniti non sanno più cosa inventarsi per convincere i propri cittadini dell’efficacia del vaccino.
Tantissime proposte avanzate nelle ultime ore per incentivare le vaccinazioni: da omaggi in denaro a biglietti per eventi sportivi concessi gratuitamente e addirittura ferie retribuite.
Nelle ultime ore, in collaborazione con Anheuser-Busch, azienda produttrice di alcol e proprietaria di diversi marchi di birra, il Presidente Joe Biden ha annunciato un giro di birra gratis per tutti i cittadini maggiorenni che accetteranno di vaccinarsi prima dell’inizio della stagione estiva.

Mai sottovalutare l’importanza ed il valore della libertà di circolazione all’interno dell’area Schengen.
È quanto affermato dalla Presidente della Commissione europea Ursula Von der Leyen.
Bisogna puntare,sul fronte interno, a rafforzare la coesione tra gli Stati membri per prevenire conflitti.
Sul fronte esterno bisogna rafforzare le frontiere, usufruendo di nuovi sistemi di monitoraggio con l’ausilio della Guardia di frontiera e costiera europea.  

Rispondi