Sergio Mattarella Tag

Posted On marzo 17, 2018By Cinzia - The EnquirerIn Lavoro, Politica, Società

Responsibility: quale vo(l)to dare al Paese?

Il popolo sovrano si è espresso. Il dado è tratto. Nonostante tutto, però, siamo fermi al palo. Diverse sono le ipotesi che in queste ore si susseguono, tutte attraversate dall’immane (?) sforzo di trovare una soluzione/accordo per dare un Governo a questo Paese. Nel frattempo il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella invita tutti alla  responsabilità. Responsibility è oggi la parola d’ordine invocata da più parti. Il tempo della responsabilità, però, non è qualcosa che si improvvisa. Insomma, non possiamo immaginarlo come un coniglio che improvvisamente esce fuori dal cilindro diRead More
Sembra trascorso tantissimo tempo dalla sera del 31 dicembre 2017, da quando il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha presentato pubblicamente il suo messaggio di fine anno. Neppure un mese ci separa da quell’appuntamento e tutto sembra quasi caduto nell’oblio. Sì, giusto il tempo di qualche prima pagina sui quotidiani più importanti, di qualche comunicato ad opera dei sindacati e anche dei partiti politici per ringraziare il Presidente Mattarella di aver posto al centro il lavoro e la sua necessità, e poi nulla più. Lo constatiamo in queste ore diRead More

Posted On novembre 4, 2017By Cinzia - The EnquirerIn Società

4 novembre: alle Forze Armate la difesa, ai politici la contesa?

Il 4 novembre è la giornata dell’Unità nazionale e delle Forze Armate. Una celebrazione importante per ricordare “la conclusione della Grande Guerra, una tragedia che causò enormi sofferenze all’intero continente europeo e provocò lutti in ogni contrada d’Italia”. Una storia che, nonostante sia stata segnata da tanta tragicità, ha conosciuto nel secolo scorso “un altro conflitto mondiale e guerre regionali che hanno continuato a devastare l’Europa”. Forse il passaggio più significativo del messaggio pronunciato questa mattina dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella è fissato in queste poche parole, come ancheRead More