mezzogiorno Tag

Posted On Luglio 21, 2019By Cinzia - The EnquirerIn Lavoro

Check up Mezzogiorno: da Confindustria un risultato già annunciato

E’ sempre più evidente che le varie statistiche, gli studi prodotti dai diversi istituti, privati o pubblici che siano, non vadano semplicemente letti, bensì interpretati attraverso un collegamento con i precedenti. A tal proposito, ecco cosa emergeva nel check up Mezzogiorno messo a punto da Confindustria nel dicembre 2018: Il Check up Mezzogiorno di dicembre mostra un’economia meridionale che tiene il passo moderato, ma sempre più lento rispetto a quello seguito negli ultimi due anni, spinto dagli investimenti delle imprese, in particolare di quelle manifatturiere, e da una discreta performance sui mercatiRead More

Posted On Luglio 11, 2019By Cinzia - The EnquirerIn Economia, Mezzogiorno

Non più a sud di se stessi

di *Luca Diotallevi Se seguite Cinzia (Docile) e questa sua impresa intelligente ed eroica, significa che siete intelligenti e forse anche un po’ eroici o eroiche pure voi. E se lo siete, allora non vi urterà sentir dire che – almeno così la penso – un modo degno di festeggiare l’anniversario di una delle belle imprese della santamente in-Docile Cinzia è dire forte che di un certo tipo di meridionalità non se ne può proprio più. Annoia chi non vive dal Po in giù (e ad ovest del Ticino eRead More

Posted On Marzo 16, 2019By Cinzia - The EnquirerIn Lavoro, Società

Lavoro e crescita o povertà e lavoro?

Il primo post di questo blog fu dedicato alla povertà, all’emarginazione, all’esclusione. All’epoca, siamo nell’estate del 2016, la riflessione prese spunto da un episodio violento e triste consumatosi nella tendopoli di Rosarno, che portò nuovamente agli onori della cronaca la condizione insostenibile dei braccianti stranieri. Un evento che “servì”, insieme ad altri precedenti, a sollecitare un percorso che portò successivamente all’approvazione della legge contro il caporalato e il lavoro nero in agricoltura. Una legge buona che sta dando dei risultati, sebbene qualcuno si ostini a dire che non funzioni. NonRead More

Posted On Marzo 6, 2019By Cinzia - The EnquirerIn Un #pensiero alle 20.00

In cammino verso Eboli

Nel libro “Cristo si è fermato a Eboli” la forte analogia tra i personaggi incontrati e descritti dall’autore Carlo Levi e i personaggi che quotidianamente incontriamo sulle nostre strade, che appartengono al nostro Paese e alla nostra Storia, ha sempre sollecitato in me una domanda: quando ha avuto inizio quel passato ormai cristallizzato e impigliato nel nostro presente, quasi connaturato alla personalità di noi uomini e donne del Mezzogiorno, così reale nel volto della nostra stupida rassegnazione, nel nostro subire la vita anziché viverla, profondamente convinti di essere comunque vittimeRead More
Nell’ultimo ventennio, il mercato del lavoro italiano ha subito profonde trasformazioni. Le riforme che si sono susseguite − dal “Pacchetto Treu” (L. 196/97) alla “Legge Biagi” (2003), fino al Jobs Act (2015) – hanno introdotto nuove tipologie contrattuali, eliminato alcune norme ritenute eccessivamente vincolanti, come l’art. 18, e accresciuto la flessibilità del lavoro, al fine di renderlo meglio rispondente alle esigenze delle imprese. Uno dei dati più significativi delle trasformazioni del lavoro è il costante incremento dei contratti a tempo determinato. Nel 2017, in Italia quasi il 16% degli occupatiRead More
Anche Federturismo Confindustria, la Federazione Nazionale dell’Industria dei Viaggi e del Turismo del sistema Confindustria, ha presentato il proprio documento programmatico in vista della prossima competizione elettorale. Lo ha fatto venerdì 8 febbraio, incontrando in Senato le principali forze politiche (leggi testo integrale). Gianfranco Battisti, Presidente Turismo Confindustria, ha messo in evidenza come nonostante le rilevazioni Eurostat ci abbiano consegnato un’Italia che nel 2017 si è posizionata terza in Europa “con 424 milioni di notti  trascorse presso le strutture turistiche superando con il 5,4{cbd9c1faeba5711866380b8c9dfc181d05577eef0adb5294792d39edd3158544} il dato complessivo europeo pari al 5,1{cbd9c1faeba5711866380b8c9dfc181d05577eef0adb5294792d39edd3158544},Read More
Due espressioni potrebbero sintetizzare la prima giornata di lavoro della 48ma Settimana Sociale dei cattolici italiani in corso nella splendida città di Cagliari: “sbilanciata” o “laici first?”. Quest’ultima, forse, non simpaticissima ma certamente d’effetto. La scelta di queste due espressioni non per sottolineare uno sbilanciamento tra le voci della gerarchia ecclesiastica e quella dei laici in termini di numero di interventi assegnati all’una o all’altra parte, che insieme compongono l’unica realtà della Chiesa, bensì in termini di tempo e spazio a disposizione per raccontare la vite e “un lavoro che cambia velocemente,Read More

Posted On Agosto 4, 2017By Cinzia - The EnquirerIn Mezzogiorno

Crescita economica del Mezzogiorno: resto al Sud. No, tu no

Il  decreto legge 91/2017,  meglio conosciuto come decreto Mezzogiorno (che può dire tutto e allo stesso tempo non dire niente), dopo il via libera definitivo della Camera, è diventato legge. Il progetto (?) viene salutato da molti come una ripartenza in cui credere per risollevare le sorti del Sud del Paese, dal momento che questo sconta un disagio maggiore rispetto a quello delle altre regioni d’Italia, non certo da oggi o dall’inizio del nuovo millennio. In tutti questi anni abbiamo ascoltato fiumi di parole e contato fiumi di denaro. NonostanteRead More

Posted On Luglio 17, 2017By Cinzia - The EnquirerIn Lavoro, Politica, Società

Un occhio sempre più vivo per la Mission di The Job Enquirer

In un tempo in cui non c’è spazio per le nostalgie ( qualunque origine esse abbiano), il cui unico scopo è quello di non chiudere con il passato, intrappolando ancora di più il presente nell’ipocrisia e nella paura del cambiamento, The Job Enquirer, a pochi giorni dal suo primo anniversario, rilancia la sua mission con un occhio sempre più vivo. Tutto questo per continuare ad offrire uno strumento, come è stato definito da alcuni fedeli lettori, “fondato su una informazione libera, pluralista, costruttiva, senza condizionamenti, fatta di punti di vistaRead More

Posted On Aprile 12, 2017By Cinzia - The EnquirerIn Lavoro, Società, Sviluppo

Caso Italia: causa persa o questione di cuore?

Alle porte delle festività pasquali lo scenario che si presenta sotto i nostri occhi, sia a livello locale che nazionale, è ben lungi dal rimandare ad una terra e ad un popolo che aspirano a risorgere da una mentalità di morte. Corruzione, mafia, clientelismo, sfruttamento lavorativo, aumento delle disuguaglianze sociali, guerre tra Procure, un senso di giustizia davvero annacquato, un potere politico sempre più spavaldo, tanta rassegnazione da parte delle fasce più deboli della popolazione, tanta povertà materiale e morale, sembrano essere i tratti caratteristici dell’Italia da consegnare alla Storia.Read More