economia Tag

Posted On agosto 4, 2017By Cinzia - The EnquirerIn Mezzogiorno

Crescita economica del Mezzogiorno: resto al Sud. No, tu no

Il  decreto legge 91/2017,  meglio conosciuto come decreto Mezzogiorno (che può dire tutto e allo stesso tempo non dire niente), dopo il via libera definitivo della Camera, è diventato legge. Il progetto (?) viene salutato da molti come una ripartenza in cui credere per risollevare le sorti del Sud del Paese, dal momento che questo sconta un disagio maggiore rispetto a quello delle altre regioni d’Italia, non certo da oggi o dall’inizio del nuovo millennio. In tutti questi anni abbiamo ascoltato fiumi di parole e contato fiumi di denaro. NonostanteRead More

Posted On luglio 17, 2017By Cinzia - The EnquirerIn Lavoro, Politica, Società

Un occhio sempre più vivo per la Mission di The Job Enquirer

In un tempo in cui non c’è spazio per le nostalgie ( qualunque origine esse abbiano), il cui unico scopo è quello di non chiudere con il passato, intrappolando ancora di più il presente nell’ipocrisia e nella paura del cambiamento, The Job Enquirer, a pochi giorni dal suo primo anniversario, rilancia la sua mission con un occhio sempre più vivo. Tutto questo per continuare ad offrire uno strumento, come è stato definito da alcuni fedeli lettori, “fondato su una informazione libera, pluralista, costruttiva, senza condizionamenti, fatta di punti di vistaRead More

Posted On maggio 31, 2017By Cinzia - The EnquirerIn Impresa, Lavoro, Società

Difendere il lavoro dalla malapianta dell’ignoranza

Come difendere il lavoro dalla malapianta dell’ignoranza? In che modo e perchè l’ignoranza dovrebbe danneggiare il lavoro? L’articolo 41 della Costituzione della Repubblica italiana recita che “L’iniziativa economica privata è libera. Non può svolgersi in contrasto con l’utilità sociale o in modo da recare danno alla sicurezza, alla libertà, alla dignità umana. La legge determina i programmi e i controlli opportuni perché l’attività economica pubblica e privata possa essere indirizzata e coordinata a fini sociali”. Il dibattito su questo articolo si è spesso concentrato sull’opera di chi assume l’iniziativa privata,Read More
Nell’era della quarta rivoluzione industriale, meglio conosciuta come Industry 4.0, urge una riflessione sul lavoro, sulle sue trasformazioni, sulle conseguenze che il lavoro nuovo ha sulla persona che lo svolge e sull’intera società. Sono trascorsi quasi due anni dalla pubblicazione dell’enciclica Laudato si’ di Papa Francesco e, nonostante personaggi di spicco del mondo sindacale, economico, politico, continuino a ricordarne il messaggio importante (che nessuno smentisce), si avverte la mancanza di un pronunciamento magisteriale sulla quarta rivoluzione industriale, di una nuova Rerum Novarum per illuminare e spiegare le cose nuove diRead More
Termini come Costituzione, diritto al lavoro, doveri, iniziativa economica privata sono ogni giorno, o quasi, al centro  del dibattito pubblico. E poichè proprio il dibattito pubblico ha bisogno, oggi più che mai, di essere liberato dai luoghi comuni e dal qualunquismo, proviamo a fare chiarezza intorno al significato di questi termini con l’ausilio prezioso del *Prof. Leonardo Bianchi, docente universitario di Diritto costituzionale, Università degli Studi di Firenze. Prof. Bianchi, il primo articolo della nostra Costituzione recita che “L’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro”. Possiamo provare a ridefinireRead More

Posted On ottobre 24, 2016By Cinzia - The EnquirerIn Lavoro, Politica, Società

Italiani all’estero: il racconto di Giorgio Castellacci

Ogni giorno siamo invasi da dati statistici relativi all’andamento dell’economia, dell’occupazione, alla fuga degli italiani all’estero. Tuttavia la vita di un Paese non può essere racconta da numeri freddi e inanimati, bensì dalla vita delle persone che lo abitano o che per diverse ragioni se ne allontanano. La voce di un italiano, *Giorgio Castellacci, il racconto di un’esperienza personale che, seppur non facile, è stata vissuta in ascolto di numerose altre esperienze, infrange la cortina del reality show e ci introduce nella realtà. Ho letto i dati recentemente pubblicati dallaRead More

Posted On ottobre 17, 2016By Cinzia - The EnquirerIn Lavoro, Società

Crowdfunding: nuova e possibile soluzione per la Natuzzi?

Quale parola siglerà la conclusione della trattativa tra la Natuzzi e i sindacati di categoria che difendono il posto di lavoro dei dipendenti? In queste ore il termine certo è licenziamento, dal momento che più di 300 lettere sono già state spedite ai cosiddetti “esuberi strutturali”. E se potesse essere il crowdfunding. invece, ad avere l’ultima parola? Andiamo per gradi. Quando ci troviamo di fronte a tali situazioni, piuttosto che denigrare l’uno l’operato dell’altro, arrivando persino a scomodare figure mitologiche come Crono (la figura mitologica che divora i suoi figli)Read More
Perchè ciò che deve essere riconosciuto in quanto diritto, accettiamo che ci venga elargito come dono o concessione, e ciò che è un dono, perché davvero gratuito, lo pretendiamo come se fosse un diritto? Nelle relazioni amicali, ad esempio, tendiamo a misurare sia quanto doniamo sia quanto riceviamo. Quanti malumori derivano dal constatare che, in molti casi, ciò che diamo non è sempre riconosciuto o ricambiato con lo stesso slancio! Nelle relazioni lavorative, invece, quello che dovremmo richiedere con energia, in quanto diritto riconosciuto e tutelato dalla nostra Costituzione, spessoRead More

Posted On settembre 16, 2016By Cinzia - The EnquirerIn Economia, Lavoro

L’improduttiva “demonizzazione” del costo del lavoro

Può il costo del lavoro essere raccontato e non solo analizzato? Dopo giorni e giorni di proiezioni statistiche, di segni positivi e negativi, quasi fossero entrambi spade pronte ad incrociarsi in un duello senza vinti e vincitori, è possibile riportare l’attenzione sulla vita reale? Osservare e respirare la realtà aiuta a cogliere aspetti nuovi più di quanto possa fare un numero, positivo o negativo che sia. Talmente ossessionati dall’equazione “lavoro = costo” abbiamo dimenticato i caratteri fondamentali del lavoro dell’uomo: personale, in quanto la forza attiva è inerente alla persona;Read More

Posted On settembre 12, 2016By Cinzia - The EnquirerIn Lavoro, Società

Il Jobs Act e la guerra all’ultimo dato

Il Report diffuso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, relativo ai movimenti dei rapporti di lavoro in Italia registrati nel II trimestre 2016 dal Sistema Informativo Statistico delle Comunicazioni Obbligatorie, ha innescato ancora una volta il dibattito sull’efficacia della riforma del Jobs Act. A dire il vero, ogni volta che vengono trasmessi dei dati statistici, soprattutto se questi non sono positivi,  i partiti di opposizione, e non solo, si scatenano per denigrare l’operato del Governo in carica. Piuttosto che guardare con obiettività la gravità dei problemi e provareRead More