Un #pensiero alle 20.00 Category

Posted On marzo 21, 2019By Cinzia - The EnquirerIn Un #pensiero alle 20.00

La vita che prende forma

“Una delle azioni più potenti che potete compiere per imprimere una svolta a questo mondo burrascoso è levarvi in piedi e mostrare la vostra anima. In tempi oscuri, un’anima risplende come oro, sulla tolda”.  Oggi è la giornata mondiale della poesia e il pensiero non può non andare ai bellissimi versi che scrittori e scrittrici di ogni tempo hanno impresso su fogli dapprima bianchi, vuoti e, subito dopo, colmi di vita. La poesia, in fondo, è questo: è la vita che prende forma e, ancor prima, è un’ anima che nelRead More

Posted On marzo 19, 2019By Cinzia - The EnquirerIn Un #pensiero alle 20.00

Chi vuol essere un eroe?

“Mi comparvero allora tutti i padri del mondo quando, prendendo i bambini tra le braccia, li sollevano più in alto della propria testa e sussurrano: andrai più lontano di me”. Oggi è un giorno importante! E’ la festa del papà. Quanti messaggi d’amore, di riconoscenza e gratitudine. Potremmo dire che oggi è il giorno in cui, attraverso le testimonianze dei figli, emerge l’eroicità quotidiana dei padri, di tanti papà che operano nel silenzio e che forse, a pensarci bene, non sono tanto contenti di essere definiti eroi. Essere considerato unRead More

Posted On marzo 18, 2019By Cinzia - The EnquirerIn Un #pensiero alle 20.00

Volere tutto e non volere niente

Vi è mai capitato di chiedere a qualcuno quale possa essere l’ostacolo che di fatto gli impedisce di realizzare un progetto? Quando, magari, sentiamo esclamare: “Mi piacerebbe andare a Milano, ma non posso”. Nel limite della confidenza consentita ci ritroviamo a chiedere: “Perchè non puoi?” Il nostro interlocutore motiva la risposta e noi ascoltiamo. Qualche tempo dopo assistiamo alla medesima scena. La persona che abbiamo di fronte esprime lo stesso desiderio, ma la motivazione questa volta cambia. Il “ciak si gira” si ripete e ogni volta la scena cambia proprioRead More

Posted On marzo 6, 2019By Cinzia - The EnquirerIn Un #pensiero alle 20.00

In cammino verso Eboli

Nel libro “Cristo si è fermato a Eboli” la forte analogia tra i personaggi incontrati e descritti dall’autore Carlo Levi e i personaggi che quotidianamente incontriamo sulle nostre strade, che appartengono al nostro Paese e alla nostra Storia, ha sempre sollecitato in me una domanda: quando ha avuto inizio quel passato ormai cristallizzato e impigliato nel nostro presente, quasi connaturato alla personalità di noi uomini e donne del Mezzogiorno, così reale nel volto della nostra stupida rassegnazione, nel nostro subire la vita anziché viverla, profondamente convinti di essere comunque vittimeRead More

Posted On marzo 5, 2019By Cinzia - The EnquirerIn Un #pensiero alle 20.00

Perdere e ricominciare

Abbiamo fatto tutti esperienza di una perdita. Di più perdite. Molte volte si è trattato di perdite che abbiamo semplicemente subito: la morte di un genitore, un parente, oppure, un lavoro nel quale abbiamo investito impegno, sacrificio e tanta energia. Perdere….accade. E’ come cadere in mare, ritrovarsi bagnati, timorosi tra le onde che ci vengono incontro. Uno scenario nuovo, uno spazio immenso dove imparare ad orientarsi e nel quale non è possibile rimanere immobili. Iniziamo a nuotare, facciamo leva su tutte le nostre forze per rimanere a galla, per raggiungereRead More

Posted On febbraio 27, 2019By Cinzia - The EnquirerIn Un #pensiero alle 20.00

Un atto doveroso per chi?

Che cos’è un atto doveroso?  Un provvedimento, una scelta che risponde ad un preciso senso del dovere. Possono essere definiti atti doverosi: provvedimenti disciplinari, dimissioni volontarie, espulsioni, licenziamenti. In questi casi l’atto doveroso è qualcosa che entra in gioco dopo che l’infrazione, chiamiamola così, è stata compiuta. L’atto doveroso, allora, serve a porre rimedio ad un danno esistente e alle conseguenze, più o meno gravi, che da questo derivano. In questo caso siamo di fronte ad un senso del dovere tardivo, che non è forte abbastanza da impedire che ilRead More

Posted On febbraio 26, 2019By Cinzia - The EnquirerIn Un #pensiero alle 20.00

Possibile e impossibile

“Essere sobri ed attuare ciò che è possibile, e non reclamare con il cuore in fiamme l’impossibile è sempre stato difficile; la voce della ragione non è mai così forte come il grido dell’irrazionale. Ma la verità è che la morale politica consiste precisamente nella resistenza alla seduzione delle grandi parole. Non è morale il moralismo dell’avventura. Non l’assenza di ogni compromesso, ma il compromesso stesso è la vera morale dell’attività politica”. Queste sono parole che Benedetto XVI pronunciò il 26 novembre del 1981 a Bonn, durante una liturgia perRead More

Posted On febbraio 22, 2019By Cinzia - The EnquirerIn Un #pensiero alle 20.00

Una sentenza importante

La sentenza del TAR del Lazio che annulla lo scioglimento del Consiglio comunale di Marina di Gioiosa Jonica è  destinata a fare storia, a mio avviso. Ci sono tanti punti nel testo della sentenza che andrebbero evidenziati, ma mi soffermo sul quello che ritengo sia il più significativo: “Valga per tutti quanto precisato dal Consiglio di Stato, secondo cui lo scioglimento del Consiglio comunale per infiltrazioni mafiose costituisce una misura straordinaria di prevenzione”. La percezione che si ha, negli ultimi tempi, è che la misura straordinaria sia divenuta ordinaria. E’Read More

Posted On febbraio 18, 2019By Cinzia - The EnquirerIn Un #pensiero alle 20.00

Nel male e nel bene

Che bella notizia! Una rapina sventata in un supermercato di Gallipoli! Una buona notizia per il proprietario del supermercato, per gli impiegati e per tutta la società. Se consideriamo, infatti, le cattive notizie che leggiamo ogni giorno, in cui il male sembra trionfare sul bene, eventi così possono solo ricaricarci positivamente, ridarci speranza. La notizia riportata dall’Ansa racconta di un giovane, Richard, che sventa un furto inseguendo il rapinatore. Non finisce qui, la “favola” continua. Il titolare dell’esercizio commerciale, in segno di riconoscimento e gratitudine, decide di assumere il giovaneRead More

Posted On febbraio 15, 2019By Cinzia - The EnquirerIn Un #pensiero alle 20.00

Una sterile protesta

Quante sterili proteste leggiamo ogni giorno sui social! La sterile protesta ha ormai soppiantato la valida proposta. Da un semplice “vergogna” ad un più articolato pensiero, il risultato è il medesimo: tutto è perduto. Secondo la categoria dei disfattisti nulla più funziona: parrocchie, partiti, scuola, politica, istituzioni. Cosa rispondere a chi ha gettato l’ancora in un tempo che non c’è più e che neppure, in verità, è mai stato l’eden di cui si racconta? Ecco cosa rispondere: per fortuna che ci siete voi! Cosa faremmo se non ci foste voiRead More