Lavoro Category

Posted On settembre 19, 2018By Cinzia - The EnquirerIn Lavoro

Settembre, andiamo. È tempo di lavorare

Settembre, andiamo. È tempo di lavorare. In realtà c’è chi non ha mai smesso di lavorare, neppure in estate. C’è anche chi non ha mai neppure cominciato o ha interrotto da tempo e non trova il modo di “tornare in pista”. Tuttavia settembre è sin dai tempi della nostra fanciullezza, del rientro a scuola, il momento della ripresa, il momento in cui possiamo dire che inizi davvero un nuovo anno. Nuovi propositi, nuove promesse fatte a noi stessi, una nuova pagina da scrivere, tante incognite legate ad un presente caricoRead More
ILVA, BENTIVOGLI A DI MAIO: Se “delitto perfetto” si assuma responsabilità di annullare gara. Altrimenti il suo gioco delle tre carte è sulla pelle di cittadini e lavoratori Taranto. Nella conferenza stampa, il Ministro ha dichiarato per ben 5 volte che “per lui e il Ministero la gara è illegittima”. Che vi è stato ”eccesso di potere”. Ma che la legge, impedisce sia di pubblicare il parere dell’Avvocatura e anche di annullare la gara. Purtroppo caro Ministro, nel parere che Lei stesso ha chiesto all’Anac, quest’ultimo assegna a Lei laRead More

Posted On luglio 30, 2018By Cinzia - The EnquirerIn Lavoro

Decreto dignità: precarietà e rischio d’impresa. Una provocazione

Il Presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, in un confronto avuto in televisione con il Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio, ha più volte sottolineato come nel dibattito pubblico termini quali precarietà, flessibilità, concorrenza sleale, addirittura illegalità vengano utilizzati come sinonimi, vocaboli intercambiabili. Occorre fare chiarezza e mettere ordine, ha voluto intendere il numero uno di Confindustria. Come dargli torto? Nessuno potrebbe parlare di precarietà come di un reato o di un fenomeno di illegalità. Il condizionale è d’obbligo, si sa, in un momento di grave confusioneRead More
Il quadro lavorativo locale è per lo più irregolare, e benché venga rilevato un dato del 46% di disoccupazione, posso dire che moltissimi sono i giovani che si danno da fare, inseriti in contesti turistici, ristorativi, del terzo settore in generale, per lo più in dimensione di lavoro sommerso, e quindi fuori dalle statistiche… dove nel totalmente sommerso le condizioni contrattuali sono disattese rispetto a orario di lavoro o stipendio! È in questo contesto che inizia la mia esperienza di ragazza, che subito dopo il diploma in Arte della CeramicaRead More
Nell’ultimo ventennio, il mercato del lavoro italiano ha subito profonde trasformazioni. Le riforme che si sono susseguite − dal “Pacchetto Treu” (L. 196/97) alla “Legge Biagi” (2003), fino al Jobs Act (2015) – hanno introdotto nuove tipologie contrattuali, eliminato alcune norme ritenute eccessivamente vincolanti, come l’art. 18, e accresciuto la flessibilità del lavoro, al fine di renderlo meglio rispondente alle esigenze delle imprese. Uno dei dati più significativi delle trasformazioni del lavoro è il costante incremento dei contratti a tempo determinato. Nel 2017, in Italia quasi il 16% degli occupatiRead More

Posted On maggio 20, 2018By Cinzia - The EnquirerIn Lavoro

Il Lavoro nel Contratto di governo M5S-Lega: cosa cambia?

Quello che di primo acchito colpisce del Contratto di Governo M5S-Lega è che i diversi punti programmatici inseriti sono elencati in ordine alfabetico e non in base alle priorità di intervento che richiedono o agli ambiti di appartenenza. Un modo per non esporsi troppo in favore di qualche misura in particolare? Resta il fatto che, per conoscere e comprendere meglio quanto spazio e quale spazio venga dedicato nel documento al tema del lavoro e dell’occupazione, è necessario leggere integralmente il testo, anche più volte, dal momento che alcuni paragrafi nonRead More

Posted On maggio 13, 2018By Cinzia - The EnquirerIn Lavoro, Smart working, Società

Le lavoratrici madri in un mondo che cambia

Oggi è la festa della mamma, delle lavoratrici madri, della maternità. Tutto questo in un mondo che cambia, in una società liquida, in cui tuttavia, e per fortuna, esistono ancora persone, affetti, valori che non possono essere liquidati in tutta fretta, spazzati via come la polvere che si annida sulla superficie delle cose. Per lasciare posto, poi, a cosa? Il quesito si presenta di facile soluzione, ma in realtà non lo è affatto. Viviamo una società complessa, per quanto liquida, in cui il mondo del lavoro è cambiato, in cuiRead More
Oggi, 22 aprile, ricorre la Giornata Mondiale della Terra, indetta per la prima volta nel 1970 dalle Nazioni Unite e quest’anno dedicata al tema/problema della produzione eccessiva di plastica. Tutti abbiamo di fronte l’immagine dell’immensa isola di plastica che si è creata nell’Oceano Pacifico, la cosiddetta Great Pacific Garbage Patch, “la cui superficie è stata stimata in 1,6 milioni di km2, ossia 5 volte l’Italia” (dati pubblicati dalla rivista Scientific Reports lo scorso 22 marzo). Tante le manifestazioni in tutto il mondo, pensate e progettate per tenere alta l’attenzione sulRead More

Posted On aprile 15, 2018By Cinzia - The EnquirerIn Lavoro, Società, Sviluppo

Riders: verso una forma di “contrattazione metropolitana”?

Quello che segue è il testo della nota congiunta del Comune di Bologna e dei Riders Union Bologna, nel quale si fa riferimento alla messa in atto di un “primo tentativo  di una nuova forma di contrattazione metropolitana, una “Carta dei diritti fondamentali del lavoro digitale nel contesto urbano”, che vedrà anche il coinvolgimento delle principali sigle sindacali. La nota congiunta è stata redatta e pubblicata all’indomani della sentenza emessa dal Tribunale del lavoro di Torino che ha respinto il ricorso di alcuni riders (o fattorini) nei confronti di Foodora,Read More

Posted On aprile 10, 2018By Cinzia - The EnquirerIn Burocrazia, Impresa, Lavoro

Trasformazioni del lavoro: il contratto è tempo

“Bisogna diffondere una nuova cultura del lavoro. Il lavoro deve essere interpretato come un fattore di qualità, lavora chi è motivato ed ha la capacità di integrarsi, bisogna debellare il nepotismo”. La dichiarazione di Michele Amoroso, Consigliere Assolavoro, rilasciata in occasione del Convegno “Dove va il lavoro?  Agevolazioni, servizi e nuove sfide per le imprese e per il sistema Paese. Il ruolo delle Agenzie per il Lavoro”, tenutosi lo scorso giugno a Napoli, consente di catturare per un attimo una nota insidiosa che da troppo tempo si libra nell’aria comeRead More