Monthly Archives: "Aprile 2017"

Posted On Aprile 27, 2017By Cinzia - The EnquirerIn Lavoro, Politica

C’era una volta la buona scuola

È sempre difficile parlare del mondo della scuola. Troppi stereotipi, molta disinformazione, qualche preconcetto, impediscono di riconoscere quanto il mestiere dell’insegnante sia oggi faticoso e spesso denigrato. Quelli degli insegnanti italiani sono oggi tra gli stipendi più bassi in Europa, con un contratto che non si rinnova dal 2009. Il tutto perfettamente in sintonia con un diffuso sentire, che vede la figura dell’insegnante scendere sempre più in basso nella scala dei ruoli ritenuti socialmente “utili” e  quindi apprezzati. A tutto questo come ha risposto la cosiddetta “buona scuola”? Con ilRead More

Posted On Aprile 25, 2017By Cinzia - The EnquirerIn Lavoro, Politica, Sindacato

Alitalia: un viaggio a senso solo e senza ritorno

Disse un giorno l’economista e politico Tommaso Padoa Schioppa: “La crisi Alitalia è frutto di trent’anni di errori nei quali si è stati in cronico ritardo nel capire che quella che era un’azienda florida e non aveva concorrenti, stava diventando una mucca da mungere che stava in un prato dove l’erba veniva gradualmente a mancare o veniva presa da altri”. Non in molti ricorderanno anche le parole di Glen Hauenstein, oggi Delta Airlines, chiamato dagli Stati Uniti dopo la bocciatura della proposta di risanamento dei conti della compagnia ipotizzata daRead More
In merito all’abrogazione del comma 2 dell’ articolo 211 del Codice degli Appalti non abbiamo ancora ricevuto una riposta che possa definirsi esaustiva. Uno strafalcione oppure un meccanismo ben congegnato? Nel caso prevalesse la seconda ipotesi, quali potrebbero essere i motivi che hanno posto in essere il giallo “Comma 2”? La domanda è: perchè o per chi? Riuscire a rispondere esattamente a questo primo quesito aiuterebbe nella ricostruzione dell’accaduto. E se fosse proprio la parola “ricostruzione” la chiave di tutto? Il riferimento, in questo contesto, va al processo di ricostruzioneRead More
Una delle strofe della bellissima canzone di Simon & Garfunkel, The sound of silence, recita così: “E nella luce pura vidi migliaia di persone, o forse più persone che parlavano senza emettere suoni, persone che ascoltavano senza udire, persone che scrivevano canzoni che le voci non avrebbero mai cantato e nessuno osava, disturbare il suono del silenzio”. Tranne i giudici, diremmo oggi, nel caso in cui si  palesi il “silenzio malizioso”. Come, quando, perchè? Secondo la sentenza della Cassazione, n. 8260 del 30 marzo scorso, è possibile invalidare un accordoRead More
Il mondo delle startup continua a sorprendere! Giovedì 13 aprile è stata presentata a Milano “Strajob Cisl Lombardia“, una app sviluppata per Android dalla startup innovativa Lex&Bit. Il segretario generale Cisl Lombardia con delega al mercato del lavoro, Mirko Dolzadelli, ha riproposto con fermezza la volontà di “fornire uno strumento semplice, funzionale, accessibile perché scaricato sul proprio smartphone, a tutti quei lavoratori, e sono tanti, che vivono una condizione di sfruttamento e non ricevono il giusto compenso per la loro prestazione. Una possibilità in più per dimostrare l’effettiva presenza  sulRead More

Posted On Aprile 12, 2017By Cinzia - The EnquirerIn Lavoro, Società, Sviluppo

Caso Italia: causa persa o questione di cuore?

Alle porte delle festività pasquali lo scenario che si presenta sotto i nostri occhi, sia a livello locale che nazionale, è ben lungi dal rimandare ad una terra e ad un popolo che aspirano a risorgere da una mentalità di morte. Corruzione, mafia, clientelismo, sfruttamento lavorativo, aumento delle disuguaglianze sociali, guerre tra Procure, un senso di giustizia davvero annacquato, un potere politico sempre più spavaldo, tanta rassegnazione da parte delle fasce più deboli della popolazione, tanta povertà materiale e morale, sembrano essere i tratti caratteristici dell’Italia da consegnare alla Storia.Read More

Posted On Aprile 9, 2017By Cinzia - The EnquirerIn Lavoro, Società

Non chiamateli disoccupati

Esiste un identikit dei disoccupati, che vada oltre i soliti indici delle fasce d’età, del titolo di studio, della provenienza territoriale? In che modo possiamo pensare correttamente ai disoccupati se non riusciamo ad andare oltre determinati cliché? Per far questo, per superare l’asticella del pensiero comodo, non servono lauree o master, ma un occhio attento, talmente attento da captare che, probabilmente, non esiste un termine meno appropriato e immeritato di “disoccupato” per indicare le persone che hanno perso il lavoro e sono in cerca di una nuova occupazione. Da diversiRead More
Nell’era della quarta rivoluzione industriale, meglio conosciuta come Industry 4.0, urge una riflessione sul lavoro, sulle sue trasformazioni, sulle conseguenze che il lavoro nuovo ha sulla persona che lo svolge e sull’intera società. Sono trascorsi quasi due anni dalla pubblicazione dell’enciclica Laudato si’ di Papa Francesco e, nonostante personaggi di spicco del mondo sindacale, economico, politico, continuino a ricordarne il messaggio importante (che nessuno smentisce), si avverte la mancanza di un pronunciamento magisteriale sulla quarta rivoluzione industriale, di una nuova Rerum Novarum per illuminare e spiegare le cose nuove diRead More
In un’epoca di disintermediazione, quale può essere il ruolo del sindacato Cisl nella città metropolitana di Reggio Calabria? Perchè parliamo di processo di disintermediazione? Qualche anno fa, sulle colonne di un importante quotidiano nazionale, il sociologo Giuseppe De Rita scriveva che “Comincia a farsi strada il sospetto che non abbia giovato molto alla politica e al sistema la grande e reclamizzata epopea della disintermediazione. In nome del primato della rapidità decisionale abbiamo avuto, da Monti in poi, anni in cui si è molto lavorato allo smantellamento del mondo della mediazioneRead More