Monthly Archives: "Settembre 2016"

Posted On Settembre 29, 2016By Cinzia - The EnquirerIn Lavoro, Politica

Quelle dimissioni da revocare per il bene del Paese

La lettera di dimissioni della dottoressa Ilaria Capua, indirizzata a Montecitorio, giunge a noi come un sonoro schiaffo, con l’obiettivo di destarci da una sorta di torpore che ci sta schiacciando sempre di più al suolo. Affermare che siamo abbastanza assuefatti da vicende giudiziarie risoltesi con un nulla di fatto, constatare che queste abbiano comunque coinvolto la vita di centinaia di persone innocenti, distrutto carriere professionali, diviso famiglie, senza che alcuno abbia poi pagato il conto dei propri errori, non equivale ad essere ingiusti detrattori della verità. L’ennesimo caso èRead More

Posted On Settembre 23, 2016By Cinzia - The EnquirerIn Lavoro, Mobbing

Mobbing: basta un fischio per denunciare?

Giangiulio Ambrosini, magistrato presso la Corte di Cassazione, nel suo saggio “La Costituzione spiegata a mia figlia” (Einaudi, 2004), descrive così il mobbing: “un modo sottile e perverso di escludere una persona dal lavoro, isolandola dagli altri lavoratori, costringendola a mansioni inutili e inadeguate alla sua professionalità, ponendola in condizione di non avere nulla da fare pur continuando a percepire la retribuzione e a rimanere sul posto di lavoro. E’ come mettersi davanti ad una scrivania senza avere alcun fascicolo da esaminare, o davanti ad una macchina che non funzionaRead More

Posted On Settembre 19, 2016By Cinzia - The EnquirerIn Impresa, Sindacato

Ilva: logica vs. funzione del profitto

L’ennesimo incidente sul lavoro ha provocato inevitabilmente una reazione di sgomento e indignazione in tutto il Paese. Anche i sindacati sono insorti e hanno riconosciuto nella “logica del profitto” la vera causa della morte del 25enne pugliese. Bisogna ammettere che sentire parlare proprio i sindacati di “ricerca del profitto” procura un po’ di imbarazzo, anche alla luce delle ultime notizie che stanno riguardando i vertici della UIL, attuali e non, circa il presunto “strano” utilizzo dei fondi del sindacato. Si tratta ancora di indagini, certo, ma a guardare le ultimeRead More

Posted On Settembre 18, 2016By Cinzia - The EnquirerIn Lavoro, Sicurezza sul lavoro

Incidenti sul lavoro: ripartiamo dalla vita

“Ci vediamo a pranzo”, “Meno male che oggi è sabato”, “Buon lavoro, tesoro mio”. Queste sono alcune delle frasi che avrà pronunciato o ascoltato il 25enne Giacomo Campo che ieri è rimasto vittima dell’ennesimo incidente sul lavoro. Ebbene sì, un altro nome si aggiunge alla lunga lista degli incidenti sul lavoro. Una tragedia che, da quanto è possibile apprendere in queste ore, poteva essere evitata se solo fossero state attivate tutte le procedure di sicurezza. Una vita barattata per un pugno di minuti, per un niente, per il nulla. QualcunoRead More

Posted On Settembre 16, 2016By Cinzia - The EnquirerIn Economia, Lavoro

L’improduttiva “demonizzazione” del costo del lavoro

Può il costo del lavoro essere raccontato e non solo analizzato? Dopo giorni e giorni di proiezioni statistiche, di segni positivi e negativi, quasi fossero entrambi spade pronte ad incrociarsi in un duello senza vinti e vincitori, è possibile riportare l’attenzione sulla vita reale? Osservare e respirare la realtà aiuta a cogliere aspetti nuovi più di quanto possa fare un numero, positivo o negativo che sia. Talmente ossessionati dall’equazione “lavoro = costo” abbiamo dimenticato i caratteri fondamentali del lavoro dell’uomo: personale, in quanto la forza attiva è inerente alla persona;Read More

Posted On Settembre 12, 2016By Cinzia - The EnquirerIn Lavoro, Società

Il Jobs Act e la guerra all’ultimo dato

Il Report diffuso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, relativo ai movimenti dei rapporti di lavoro in Italia registrati nel II trimestre 2016 dal Sistema Informativo Statistico delle Comunicazioni Obbligatorie, ha innescato ancora una volta il dibattito sull’efficacia della riforma del Jobs Act. A dire il vero, ogni volta che vengono trasmessi dei dati statistici, soprattutto se questi non sono positivi,  i partiti di opposizione, e non solo, si scatenano per denigrare l’operato del Governo in carica. Piuttosto che guardare con obiettività la gravità dei problemi e provareRead More

Posted On Settembre 8, 2016By Cinzia - The EnquirerIn Lavoro, Sindacato

I pescatori e “le incognite” in alto mare

Vincent van Gogh scrisse che “I pescatori sanno che il mare è pericoloso e la tempesta terribile, ma non hanno mai trovato questi pericoli una ragione sufficiente per restare a riva”. Non rimangono a riva i pescatori, sanno di dover affrontare anche il mare in tempesta, perchè quello è il loro lavoro, certamente duro, ma pur sempre il loro lavoro. Certo, oggi, i mezzi a disposizione per pescare non sono quelli in uso ai tempi di Vincent van Gogh, ma i pericoli in mare aperto, il peso della lontananza daRead More

Posted On Settembre 4, 2016By Cinzia - The EnquirerIn Lavoro, Società

Je suis moi-même: il senso soggettivo del lavoro

Se per un attimo provassimo ad accantonare le reazioni provocate in noi dalle vignette di Charlie Hebdo sul terremoto che ha colpito il Centro Italia, potremmo comprendere come la vicenda in sè “costringa” ad andare oltre la riflessione su cosa debba o non debba essere la satira. La nostra attenzione potrebbe essere catturata da un aspetto ancora più importante, anche se meno evidente: il senso soggettivo del lavoro, di cui molto ha scritto san Giovanni Paolo II nell’enciclica Laborem Exercens, anno 1981. Nel testo leggiamo che “il primo fondamento delRead More

Posted On Settembre 1, 2016By Cinzia - The EnquirerIn Lavoro

Cosa nasconde l’universo degli inattivi?

Gli ennesimi ed altalenanti dati Istat sull’occupazione nel nostro Paese evidenziano come i rimedi messi in campo per ritornare a crescere siano stati, finora, dei falsi rimedi e come “dalle nostre parti” continui a regnare indisturbato un certo immobilismo, frutto dei falsi rimedi appena menzionati e padre della categoria degli “inattivi”, persone che hanno smesso di cercare un lavoro per diversi motivi, tra cui la sfiducia. Proviamo ad analizzare oggi proprio il dato della sfiducia, anche perchè, nel tempo, molte parole sono state spese sul lassismo e poche, invece, sulleRead More