• 02 2021 Giugno

    Festa della Repubblica: le premesse di Enrico De Nicola

    Oggi, 2 giugno, Festa della Repubblica italiana. Come onorare questo importante anniversario? Sempre alla ricerca delle premesse smarrite. Ecco perchè ritengo utile proporre il discorso di insediamento di Enrico De Nicola, Capo provvisorio della Repubblica Italiana (dopo l’entrata in vigore della Costituzione, il primo gennaio 1948, il suo titolo ufficiale si trasforma in quello di presidente della Repubblica), pronunciato

    ( Read More )

    Oggi, 2 giugno, Festa della Repubblica italiana. Come onorare questo importante anniversario? Sempre alla ricerca delle premesse smarrite. Ecco perchè ritengo utile proporre il discorso di insediamento di Enrico De Nicola, Capo provvisorio della Repubblica Italiana (dopo l’entrata in vigore della Costituzione, il primo gennaio 1948, il suo titolo ufficiale si trasforma in quello di presidente della Repubblica), pronunciato

    read more →
  • 29 2021 Maggio

    Paolo VI e il coraggio del realismo

    Il 24 dicembre del 1968 Papa Paolo VI si recò alle acciaierie di Taranto per far visita ai lavoratori  e, dopo i doverosi ringraziamenti alle autorità civili e non solo, che permisero il suo ingresso nello stabilimento siderurgico, esordì con queste parole: “Ma ora a voi, Lavoratori, che cosa diremo nel breve momento concesso a questo nostro rapido incontro?

    ( Read More )

    Il 24 dicembre del 1968 Papa Paolo VI si recò alle acciaierie di Taranto per far visita ai lavoratori  e, dopo i doverosi ringraziamenti alle autorità civili e non solo, che permisero il suo ingresso nello stabilimento siderurgico, esordì con queste parole: “Ma ora a voi, Lavoratori, che cosa diremo nel breve momento concesso a questo nostro rapido incontro?

    read more →
  • 23 2021 Maggio

    Caro Giovanni, chi siamo noi?

    Caro Giovanni, chi siamo noi? Ancora oggi siamo in cerca di una verità che completi quella già accertata. Questo vale per te, Giovanni Falcone, per Paolo Borsellino e per molte altre vicende italiane. Il punto, però, in questo anniversario non è tanto porsi la domanda: chi è stato? Una domanda ancora più utile che dovremmo e potremmo porci, caro Giovanni,

    ( Read More )

    Caro Giovanni, chi siamo noi? Ancora oggi siamo in cerca di una verità che completi quella già accertata. Questo vale per te, Giovanni Falcone, per Paolo Borsellino e per molte altre vicende italiane. Il punto, però, in questo anniversario non è tanto porsi la domanda: chi è stato? Una domanda ancora più utile che dovremmo e potremmo porci, caro Giovanni,

    read more →
  • 15 2021 Maggio

    Lo sviluppo della normativa sulla tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

    Come si è sviluppata nel tempo la normativa sulla tutela della salute, della sicurezza nei luoghi di lavoro e della tutela assicurativa? Nella seconda metà dell’Ottocento, quando nel nostro Paese si intensifica il processo di industrializzazione, la tutela dei lavoratori dagli infortuni e dalle malattie professionali diviene materia di riguardo dell’azione politica. A fronte dell’aumento di fenomeni infortunistici e

    ( Read More )

    Come si è sviluppata nel tempo la normativa sulla tutela della salute, della sicurezza nei luoghi di lavoro e della tutela assicurativa? Nella seconda metà dell’Ottocento, quando nel nostro Paese si intensifica il processo di industrializzazione, la tutela dei lavoratori dagli infortuni e dalle malattie professionali diviene materia di riguardo dell’azione politica. A fronte dell’aumento di fenomeni infortunistici e

    read more →
  • 06 2021 Maggio

    Luana, gli altri e noi

    Servono parole nuove per raccontare un copione che si ripete nel tempo. Serve assolutamente uno sceneggiatore che metta mano al testo per modificare il finale di un film visto troppe volte. Vite spezzate in modo violento e in contesti in cui né la morte né la violenza dovrebbero tendere agguati vigliacchi. Datore di lavoro che accorre sconvolto, colleghi affranti,

    ( Read More )

    Servono parole nuove per raccontare un copione che si ripete nel tempo. Serve assolutamente uno sceneggiatore che metta mano al testo per modificare il finale di un film visto troppe volte. Vite spezzate in modo violento e in contesti in cui né la morte né la violenza dovrebbero tendere agguati vigliacchi. Datore di lavoro che accorre sconvolto, colleghi affranti,

    read more →
  • 04 2021 Maggio

    Perché presti il tuo nome?

    Che cos’è un nome? L’immagine che viene subito in mente è quella di due genitori che, in attesa del proprio figlio, parlano, discutono della scelta del nome da dare, che lo accompagnerà per tutta la vita. Attimi di gioia, di speranza, anche di scontro, laddove le tradizioni familiari imporrebbero schemi rigidi da osservare nel “rispetto” degli avi. E poi,

    ( Read More )

    Che cos’è un nome? L’immagine che viene subito in mente è quella di due genitori che, in attesa del proprio figlio, parlano, discutono della scelta del nome da dare, che lo accompagnerà per tutta la vita. Attimi di gioia, di speranza, anche di scontro, laddove le tradizioni familiari imporrebbero schemi rigidi da osservare nel “rispetto” degli avi. E poi,

    read more →
  • 30 2021 Aprile

    Alla ricerca delle premesse smarrite

    Abbiamo smarrito le premesse. Credo siano sufficienti queste parole per descrivere la società che abitiamo. Non è una frase pronunciata a cuor leggero. È una consapevolezza maturata nel corso del tempo, in questi 5 anni di attività del blog e non solo. All’inizio di questo percorso ero convinta che a rimanere soffocata dalle notizie fosse la vita delle persone,

    ( Read More )

    Abbiamo smarrito le premesse. Credo siano sufficienti queste parole per descrivere la società che abitiamo. Non è una frase pronunciata a cuor leggero. È una consapevolezza maturata nel corso del tempo, in questi 5 anni di attività del blog e non solo. All’inizio di questo percorso ero convinta che a rimanere soffocata dalle notizie fosse la vita delle persone,

    read more →
  • 18 2021 Aprile

    La consapevolezza di essere risorsa umana

    Il termine Risorse Umane indica ufficialmente l’insieme delle persone che, con il loro apporto di competenze e professionalità, concorrono al processo produttivo dell’azienda nella quale operano. L’Ufficio Risorse Umane occupa così un ruolo sempre più cruciale, alla luce dei cambiamenti in atto, non solo tecnologici. Sgombriamo subito il campo da possibili equivoci, però. La riflessione che segue ha al

    ( Read More )

    Il termine Risorse Umane indica ufficialmente l’insieme delle persone che, con il loro apporto di competenze e professionalità, concorrono al processo produttivo dell’azienda nella quale operano. L’Ufficio Risorse Umane occupa così un ruolo sempre più cruciale, alla luce dei cambiamenti in atto, non solo tecnologici. Sgombriamo subito il campo da possibili equivoci, però. La riflessione che segue ha al

    read more →
  • 23 2020 Maggio

    Ricordare Massimo D’Antona oggi

    Sono trascorsi 22 anni dall’omicidio del Prof. Massimo D’Antona, giuslavorista, consulente del Ministro del Lavoro Antonio Bassolino (Governo D’Alema), che lo ricorda con queste parole: Massimo D’Antona era un riformatore vero, sempre dalla parte delle lavoratrici e dei lavoratori. La sua competenza ed autorevolezza erano riconosciute da tutte le forze sociali, come ho potuto verificare in tante occasioni. Lo

    ( Read More )

    Sono trascorsi 22 anni dall’omicidio del Prof. Massimo D’Antona, giuslavorista, consulente del Ministro del Lavoro Antonio Bassolino (Governo D’Alema), che lo ricorda con queste parole: Massimo D’Antona era un riformatore vero, sempre dalla parte delle lavoratrici e dei lavoratori. La sua competenza ed autorevolezza erano riconosciute da tutte le forze sociali, come ho potuto verificare in tante occasioni. Lo

    read more →
  • 12 2021 Giugno

    Salute e sicurezza

    L’Italia avrà finalmente un’Agenzia per la Cybersicurezza nazionale grazie al nuovo decreto legge firmato dal premier Mario Draghi e approvato in Consiglio dei ministri. L’agenzia sarà costituita da 300 esperti e disporrà di un budget pari a 530 milioni fino al 2027 per svolgere le sue funzioni. Tra i compiti principali troviamo: 1) lo svolgimento di attività di prevenzione

    ( Read More )

    L’Italia avrà finalmente un’Agenzia per la Cybersicurezza nazionale grazie al nuovo decreto legge firmato dal premier Mario Draghi e approvato in Consiglio dei ministri. L’agenzia sarà costituita da 300 esperti e disporrà di un budget pari a 530 milioni fino al 2027 per svolgere le sue funzioni. Tra i compiti principali troviamo: 1) lo svolgimento di attività di prevenzione

    read more →

Un #Pensiero alle 20.00

Aldo Moro e le premesse per un impegno

In questo particolare momento anche il ricordo di uomini come Aldo Moro deve essere contestualizzato. Per questo non posso non partire da una immagine e dal pensiero di Agnese Moro. Essere dignitosi e presentabili… ovunque. Un uomo come Aldo Moro avrebbe mai potuto urlare dai banchi del Parlamento? Esibire cappi

Maggio 9, 2021
100 passi
Maggio 9, 2021
Der Kommissar
Novembre 18, 2020
Per non confonderci
Novembre 3, 2020
La scuola e un nuovo inizio
Settembre 15, 2020
La verità a giorni alterni
Settembre 12, 2020
La piazza e il rogo
Agosto 10, 2020
Elaborare
Marzo 17, 2020

Politica

Festa della Repubblica: le premesse di Enrico De Nicola

Oggi, 2 giugno, Festa della Repubblica italiana. Come onorare questo importante anniversario? Sempre alla ricerca delle premesse smarrite. Ecco perchè ritengo utile proporre il discorso di insediamento di Enrico De Nicola, Capo provvisorio della Repubblica Italiana (dopo l’entrata in vigore della Costituzione,

Giugno 2, 2021

Economia

compensazione-crediti-imprese-ultime-novita

Una misura di buonsenso per le imprese

Massimiliano Valerii, Direttore Generale del Censis, più di un mese fa aveva provato a fare il punto sullo Stato e la crisi di liquidità ai tempi del Covid-19. Nel suo intervento “Curiamo le imprese“, pubblicato su La Repubblica, menzionava una misura da

Maggio 2, 2020
disagio occupazionale
diotallevi1

Lavoro

Paolo VI e il coraggio del realismo

Il 24 dicembre del 1968 Papa Paolo VI si recò alle acciaierie di Taranto per far visita ai lavoratori  e, dopo i doverosi ringraziamenti alle autorità civili e non solo, che permisero il suo ingresso nello stabilimento siderurgico, esordì con queste parole: “Ma ora a voi, Lavoratori, che cosa diremo

Maggio 29, 2021

Società

Caro Giovanni, chi siamo noi?

Caro Giovanni, chi siamo noi? Ancora oggi siamo in cerca di una verità che completi quella già accertata. Questo vale per te, Giovanni Falcone, per Paolo Borsellino e per molte altre vicende italiane. Il punto, però, in questo anniversario non è tanto porsi

Maggio 23, 2021

Mezzogiorno

© Copyright 2010 CorbisCorporation

Festa della Repubblica: le premesse di Enrico De Nicola

Oggi, 2 giugno, Festa della Repubblica italiana. Come onorare questo importante anniversario? Sempre alla ricerca delle premesse smarrite. Ecco perchè ritengo utile proporre il discorso di insediamento di Enrico De Nicola, Capo provvisorio della Repubblica Italiana (dopo l’entrata in vigore della Costituzione,

Giugno 2, 2021
confprofessioni
diotallevi1

Un pensiero alle 20:00

Aldo Moro e le premesse per un impegno

Maggio 9, 2021

In questo particolare momento anche il ricordo di uomini come Aldo Moro deve essere contestualizzato. Per questo non posso non partire da una immagine e dal pensiero di Agnese Moro. Essere dignitosi e presentabili… ovunque....

Continua a leggere

L’informazione – a cura di Antonio Gimondo

Salute e sicurezza

Giugno 12, 2021

L'Italia avrà finalmente un'Agenzia per la Cybersicurezza nazionale grazie al nuovo decreto legge firmato dal premier Mario Draghi e approvato in Consiglio dei ministri. L'agenzia sarà costituita da 300 esperti e disporrà di un budget...

Continua a leggere

Iscriviti alla newsletter di The Job Enquirer

Carousel